Fungo Shiitake

dfsdf

Descrizione:

Il fungo Shiitake (Lentinus edodes) è particolarmente ricercato per il suo ottimo aroma. Comunemente ritenuto “elisir di lunga vita” per i suoi innumerevoli effeti farmacologici, quali la prevenzione o il trattamento di emorragie cerebrali e la regolazione della circolazione capillare. Contiene vari polisaccaridi con azione antitumorale; in particolare spicca il lentinano che è anche un potenziatore di fenomeni immunitari. Inoltre è attualmente oggetto di studio la sua proprietà anticolesterolo.

Caratterisitiche del fungo Shiitake:

Resistenza alle temperature minime scarsa
Resistenza ai rialzi termici buona
Colore bruno-violaceo
Pezzatura medio-piccola
Produttività media
Precocità a 18-22° e ad umidità relativa 70-90% circa 60 gg.
Periodo di coltivazione ottimale primavera inoltrata e inizio autunno (vedi tabella)
Resistenza: elevata alla Batteriosi, al Trichoderma viride e al Dactylium dendroides
Ambiente di Coltivazione: la coltivazione va fatta in apposite serre fungaie

Tabella Periodi di miglior crescita:

da 000 a 300 m sul livello del mare
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
da 300 a 700 m sul livello del mare
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
da 700 a 1000 m sul livello del mare
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
in grassetto i mesi consigliati